Detox. Ritiro di purificazione naturale del corpo & innalzamento difese immunitarie. 29/30/01 maggio in Sardegna

Per eliminare le tossine in eccesso dal corpo, essere più sani, felici e pieni di energia, la Tribù di FelicitasMundi prepara un ritiro Detox in cui verranno accolti i viaggiatori che potranno donarsi del tempo ed attenzione per la purificazione e la rigenerazione del corpo, mente e spirito. Saremo a Siuidaia, vicino a Porto Ferro in Sardegna

Le giornate saranno guidate dai compagni di viaggio Winki e Grace, che ci raccontano l’esperienza:



“È sempre più chiaro come l’allenamento e la pratica di alcune tecniche di depurazione/alcalinizzazione dell’organismo, possano condurci a uno stato di salute ottimale e supportarci nella costante trasformazione in atto.
Da anni sento di condividere, con gioia dal cuore, ciò che ho imparato per trasmettere come rimanere centrati, lucidi, pieni di energia, integri e aiutare l’organismo a tornare nello stato di equilibrio naturale che lo caratterizza.
Attraverso la sperimentazione ho compreso la base dei processi essenziali del nostro organismo e la stretta correlazione tra corpo, psiche e anima. Di conseguenza per me è un piacere condividere con chi abbia il desiderio, le informazioni e gli strumenti pratico/tecnici per superare e attraversare periodi di trasformazione globale come quello che stiamo vivendo.
La formula oramai rodata è quella un Detox Retreat (Ritiro di Purificazione) dove trascorreremo dai 3 ai 5 giorni insieme con il pretesto di fare un “corso” di depurazione con gli alimenti – detox – e di alimentazione naturale, portando l’attenzione su come innalzare le difese immunitarie in modo semplice. Cercheremo di comprendere anche da diversi punti di vista cosa stia accadendo intorno a noi, come possiamo integrare questo momento molto particolare e quali sono le cose che possiamo fare o che non dovremmo fare, per appunto facilitare questa transizione.
Abbiamo chiamato questa edizione Detox for Peace perché crediamo sia davvero importante portare l’attenzione alla Luce e vedremo insieme come aumentare le frequenze per facilitare il nostro “compito”.


Dal 29 aprile al 1 maggio condividerò con i partecipanti l’esperienza di 25 anni di studi sull’Alimentazione Naturale, e 15 anni di pratiche di purificazione del corpo, con un percorso di detox adatto a tutti.
Il corso di detox (dall’inglese disintossicarsi) è studiato per permetterci di ritrovare un certo benessere psico-fisico e non solo… Una delle finalità è quella di portare a casa alcuni strumenti pratici e apprendere un programma specifico da poter utilizzare nel momento di bisogno (scarse energie, insorgere di malessere, cambi di stagione).
In questo modo, una volta apprese queste semplici e super efficaci pratiche, sarà facile anche condividerle con i propri cari e gli amici in qualsiasi momento, con l’augurio che sempre più persone decidano davvero di “farsi del bene”.
Tornando al tema della pace, crediamo sia importante riconoscere che se vogliamo l’armonia nel mondo prima dovremmo crearla dentro di noi, visto che siamo totalmente collegati all’ambiente in cui viviamo e al mondo in generale. È in atto una profonda trasformazione a livello planetario.
Che cosa comporta e che cosa significa? Come possiamo riconoscere i segnali che ci confermano che la nostra realtà si stia davvero modificando? Che cosa sta avvenendo a livello cellulare e chimico fisico al nostro corpo? Come possiamo supportare questa trasformazione una volta che la riconosciamo? Perché molti di noi si sentono più stanchi fisicamente in questo periodo, con più voglia di dormire, più voglia di stare in natura, di bere più acqua pura e di cominciare davvero a farsi del bene sotto vari punti di vista?
Se ciò che scrivo risuona con le tue corde ti invito a chiamarmi telefonicamente per potere parlare più nel dettaglio nel profondo lavoro di trasformazione che andremo realizzare per raggiungere un benessere psico-fisico di un certo livello. Il momento è favorevole e i segnali che il nostro corpo ci manda, richiedendo la nostra intenzione, andrebbero ascoltati.
Anche io, nonostante l’esperienza maturata sento in questo momento di voler dedicare alcuni giorni a queste importanti pratiche.
Tutte le persone che hanno frequentato i ritiri di detox e yoga (facoltativo) hanno ottenuto benefici immediati fin dai primi momenti, sperimentando come sia semplice farsi del bene in poco tempo se sappiamo esattamente cosa fare e come farlo.

Aumentando così il livello di benessere individuale e di gruppo. Tenendo a mente che lavoriamo a livello individuale per creare uno stato benessere collettivo. Ed è proprio quello che accade nella Quinta Dimensione dove sperimenteremo totalmente vivendolo lo stato di Unità, il Tutto nell’Uno, perché noi siamo Uno anche se a volte sembra che lo dimentichiamo. Uno dei motivi per cui facciamo esperienza sulla Madre Terra, Gaia, e per ricordarcelo e onorare la nostra Vera Natura. È solo attraverso l’esperienza della separazione possiamo comprendere a livello animico che cos’è l’Unione.
Anche nella prossima edizione sarò accompagnato da Grace, che oltre ad aver partecipato agli ultimi corsi, ha sperimentato in varie occasioni il potere rigenerante dei succhi freschi. Durante la parte teorica condividerà:
– il potere di guarigione di ogni singolo alimento e la forza curativa delle erbe spontanee in alimentazione
– la parte fondamentale della pulizia degli organi
– metodologia di eliminazione dei metalli pesanti
– il riconoscimento dei veleni nascosti nei cibi commerciali
– la pulizia dai parassiti.

Una delle nostre missioni è quella di supportare chi lo desidera a riconoscere il proprio Essere Divino Interiore e come ognuno possa tornare ad essere il medico di se stesso partendo da un percorso di Consapevolezza del Nutrimento.
Non vediamo l’ora di trascorrere questi giorni con le anime che sceglieranno di cominciare questo viaggio insieme.

In Lak’Ech
Winki & Grace”

Per poter entrare in contatto coi compagni di viaggio e sapere maggiori informazioni sul ritiro ed ospitalità, la tribù risponde

Condividiamo qui l’esperienza dei compagni di viaggio che hanno partecipato all’ultimo ritiro Detox:

Bere gli estratti in silenzio e sentire dove vanno nel proprio corpo e come connettersi con il significato del nutrimento . A volte masticare ci sconnette da questo mentre bere anche acqua o tisane o un brodo caldo la sera mi ha riconnesso . È così lasciare ciò che ci ha intossicato è un momento prezioso sempre rivolto all interno . Lo stato d’animo è ora di calma e di pazienza . Io ho fatto 5 gg di estratti e 3 di preparazione e di uscita solo con cibo vegetale . Credo sia importante questo tempo per comprendere bene l’esperienza. Oggi quando bevo mi ricordo di me . Grazie 🙏 Maria Paola
È una continua sorpresa la mia vita dopo il Detox, difficile da spiegare, ogni momento della giornata mi osservo e vedo che tutto fluisce in pace, 😯osservo quello che faccio e mi rendo conto che è come ho sempre desiderato anche nei piccoli dettagli, mentre prima c’era sempre qualcosa che non andava, è cambiato il punto di visione su tutto.
Questo lo sto vivendo come un meraviglioso regalo della vita 🌱, e me ne sto prendendo cura….e mi ringrazio.
Consapevolezza di come il nostro corpo veramente funziona, delle potenzialità fisiche e psicologiche che abbiamo, della condivisione delle nostre intimità , sentirsi far parte di un Unico,della gratitudine nei confronti della vita.Questo per me è stato il Detox.
Ringrazio Winki, per la sua propensione a condividere se stesso in ogni momento, preziosa fonte di luce.
Ringrazio tutte le anime che mi hanno accompagnato, sostenuto, visto, sentito in questa esperienza di vita.
Un abbraccio di luce a tutto. Aho🌱 Giovanni
Pantarei Sorelle e fratelli
sono rientrato nella mia casa tra i boschi dell’appennino … vi ho letto ed ascoltato con piacere nella trasmissione radiofonica
Grazie a tutti per essere manifestazione preziosa dell’ Io sono la grande presenza Io sono
Love you ❤️. Marco
5 giorni di detox


È difficile per me mettere per iscritto quella che è stata la mia esperienza di detox in poche righe. Inizierò dicendo che anche se non è stato facile come mi aspettavo, è stata di sicuro una delle esperienze più forti e di risveglio che abbia mai provato.
In veste di persona più giovane del gruppo ho osservato tutto e tutti come dei grandi maestri. Ogni giorno ho avuto modo di interrogarmi con le parti più recondite del mio Io e quello che ho imparato è impagabile.
Winki, la nostra guida, oltre ad averci illustrato tutto il processo corretto affinché la purificazione abbia effetto, ci ha offerto un’ altro punto di vista; sicuramente più salutare rispetto alle mie vecchie abitudini. Attraverso il gruppo e le sue sinergie non mi sono mai sentita sola, piuttosto sempre accolta dal cuore di tutti.
Ho potuto sperimentare veramente il “lasciare andare” e questo ho capito che è possibile solo quando mente e corpo sono una cosa sola.
C’è anche da dire che, avere la possibilità di fare un processo di purificazione in un posto come quello che Maria Paola mette a disposizione è quello che rende questa esperienza da necessaria a necessariamente impagabile ed unica. Avere la possibilità di camminare tra zone energetiche in uno scenario bucolico disegnato da Dio in persona, ti da sicuramente quella luce in più per cogliere tutte le opportunità di crescita e miglioramento che questo ritiro offre.
Sicuramente un esperienza che consiglio a chi come me, ha iniziato a volersi bene.

Marta
Detox…
È stato l’inizio di un attento processo di ascolto, in cui i credo mentali sul bisogno costante di mangiare per recuperare energia, l’incosciente presunzione di mangiare Veleni Socialmente Accettati, hanno dato spazio ad un presente sentirsi, partendo dal corpo fisico, che grazie agli estratti e alle calde tisane giornaliere, hanno nutrito i piani sottili dell’essere.
Fermarsi, concedersi il silenzio capace di risintonizzarsi con le frequenze del Vero Io, percorrere a piedi nudi la terra soffice della vigna, sono stati come un sigillo che mi farà ricordare come si sta quando si è nella calma dell’eterno presente .

Gabriele

Pubblicato da FelicitasMundi

Felicitas Mundi significa la felicità del mondo, a questa proposizione è stato aggiunto il sottotitolo, “il mondo che vorrei” e tutto l’insieme aspira ad un modello: UBUNTU. Ubuntu è un termine africano che richiama ad un’etica, ad un modello di vita basato sulla compassione e condivisione perché tutto il suo valore è racchiuso con potenza nella traduzione del significato: IO SONO PERCHE’ NOI SIAMO Suo ambasciatore è stato Nelson Mandela: «In Africa esiste un concetto noto come Ubuntu, il senso profondo dell’essere umani solo attraverso l’umanità degli altri; se concluderemo qualcosa al mondo sarà grazie al lavoro e alla realizzazione degli altri,»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: