Messaggio dal Non-Tempo

Puntata 1 con Laila. Presenta Laura Aimo


Sapevate dell’esistenza di un computo del tempo diverso da quello dentro cui siamo immersi?
Sapevate che in base a dettagliate ricerche uno studioso americano di origini messicane, José Arguelles, ha scoperto nel 1989 la Legge del Tempo?
Si tratta di una visione molto antica di origini maya, che è stata rivalutata e messa a disposizione dell’umanità di ora, umani incarnati sulla Terra in questo momento di grande passaggio di stato di coscienza del nostro pianeta.


La Legge del Tempo stabilisce che sul nostro pianeta stiamo tutti vivendo all’interno di frequenza dissonante, ipnotica, separatista, basata sul tempo come denaro. Questa frequenza misura 12:60, dove 12 è il numero dei mesi, la durata del tempo annuale, al posto delle antiche 13 lune che testimoniavano la presenza del femminile sacro. 60 sono i minuti dell’ora impiegata a produrre denaro.
Per uscire da questa ipnosi è importante risintonizzarsi con le frequenze armoniche che vibrano oltre l’ipnosi e che misurano 13:20, l’armonia del Tempo come Arte. 13 sono le note musicali che viaggiano nel cosmo e 20 è ciò che si produce quando l’energia cosmica rallenta e arriva al nostro livello planetario. 20 sono i simboli che rappresentano i viaggiatori del tempo che si sono incarnati qui per risvegliare il pianeta e i suoi abitanti ipnotizzati. Essi hanno preso un corpo pronto a creare arte, un corpo che contiene già le frequenze armoniche 13:20: 20 nelle dita di mani e piedi che aiutano a creare arte, mentre 13 sono le giunture del corpo che permettono il movimento.


Ne volete sapere di più? Inizieremo a spiegare giorno dopo giorno il significato di questa visione, la modalità ed il nuovo linguaggio con cui essa viene espressa. Io sono Laila, faccio parte di un gruppo di ricercatori chiamato La Tribu dei Semi Sardi e siamo in Sardegna, terra sacra ed antica, per diffondere questa conoscenza creando arte e bellezza. Ci trovi a Mara, in provincia di Sassari, e già dal 23 al 25 luglio saremo pronti ad accogliervi nel nostro Giardino per mostrarvi solo cose belle. Se siete interessati, contattateci via whatsapp al 342.1704946 Emilia

Note: edit Audio da Marco, grazie

Pubblicato da FelicitasMundi

Felicitas Mundi significa la felicità del mondo, a questa proposizione è stato aggiunto il sottotitolo, “il mondo che vorrei” e tutto l’insieme aspira ad un modello: UBUNTU. Ubuntu è un termine africano che richiama ad un’etica, ad un modello di vita basato sulla compassione e condivisione perché tutto il suo valore è racchiuso con potenza nella traduzione del significato: IO SONO PERCHE’ NOI SIAMO Suo ambasciatore è stato Nelson Mandela: «In Africa esiste un concetto noto come Ubuntu, il senso profondo dell’essere umani solo attraverso l’umanità degli altri; se concluderemo qualcosa al mondo sarà grazie al lavoro e alla realizzazione degli altri,»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: