Buono a Sapersi

INDICE


Prologo

1.Medicina Antica
Di Manuela Janabella

Antico sciroppo con la piantaggine
Regolarizzazione naturale del ciclo mestruale
Come fare il dado vegetale naturale
Come ricaricare la propria energia in un corso d'acqua
Visualizzazione radicamento

2.Strada dell'essenza
Di Matteo Tonelli

Le buone parole per guarire se stessi
Fiducia condivisa
Pratica meditativa

3.Viaggiatori interdimensionali

Incenso Naturale

Prologo


I compagni di viaggio qua trovano uno spazio d’approdo in cui poter mostrare il proprio tesoro interiore, fatto di conoscenze tramandate, progetti e idee pure, donate a favore dell’abbondanza condivisa, buone notizie che regaleranno sorrisi, speranza ed esempi che permettono di cambiare il punto d’osservazione a favore del bene e del bello.

Il nostro staff segna l’inizio del percorso con l’esperienza del ritorno al vivere la natura, poi chiunque risuoni ai principi di FelicitasMundi potrà condividere il proprio Buono a Sapersi.

 Quando cammino in giardino e mi sento un po' spento, stringo le mani nei rami d'alloro. Lasciandomi cullare ascolto le tensioni della schiena e del bacino sciogliersi, ci gioco e se c'è un pensiero che viene a disturbarmi, mangio una foglia che mi riporta subito al presente.
L altra volta avevo fastidio ai denti e son uscito al buio nell'orto e ho riconosciuto la salvia dal profumo e dal tatto, prese due foglie le ho fatte scivolare tra i denti, come se fossero dei tappeti che surfavano sulle dune di una spiaggia.. quel fastidio poi non c era più.
Mi ricordo di mia nonna che usa il rosmarino quando fa il castagnaccio, insegnato dalla madre nei primi decenni del 900. Quando vado a raccoglierlo in campagna, la stessa in cui viveva mia bisnonna, mi guardo attorno e mi accorgo che dal punto di vista di certi luoghi, il tempo non sia mai passato...
1.Medicina Antica

Antico sciroppo con la piantaggine






Regolarizzare il ciclo mestruale

 Una delle prime tecniche che imparai per regolarizzare il ciclo mestruale fu quello di utilizzare la Luna.
Un modo molto naturale è dormire senza chiudere le serrande o gli scuri della finestra della camera da letto. Le palpebre mentre dormiamo saranno come un misuratore di luminosità lunare e il corpo si regolera' di conseguenza. Per cui il nostro sistema corpo-energia ciclica percepirà il ciclo lunare e di conseguenza troverà il ritmo naturale che meglio gli si addice, senza forzature esterne sul ritmo delle mestruazioni.Va fatto almeno per un mese lunare, il ciclo mestruale se molto scombinato ci mette circa tre mesi ( tre cicli lunari per trovare un certo equilibrio)






Come fare il dado vegetale sano e semplice


Come ricaricare la propria energia in un corso d’acqua


Antica visualizzazione di radicamento



2.Strada dell'essenza

Il percorso con FelicitasMundi è partito con la stesura del Megafono le buone parole per guarire se stessi e con il progetto sulla fiducia condivisa , in cui esercizi pratici possono essere di sollievo.

Pratica meditativa dedicata alla buona salute

Matteo Tonelli – Strada dell’essenza
3.Viaggiatori interdimensionali

Incenso Naturale

Per poter aver maggiori informazioni , potrai scrivere su felicitasmundi@protonmail.com .
                                

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: